TRIESTE e il CARSO …dove ha combattuto…e scritto…Ungaretti

Weekend  Friuli Venezia Giulia  Strade Blu

Ungaretti vive in prima persona la guerra del ‘15-’18, e lì inizia a comporre poesie, necessariamente brevi, anche perchè scritte nel poco tempo possibile, e allo stesso tempo ricche di emozioni. In particolare sono quattro le poesie più caratteristiche e note: “San Martino del Carso”, “Fratelli”, “Veglia” e la celeberrima “Soldati”.

I Caffé Storici rappresentano al meglio l’atmosfera di Trieste, luogo d'incontro per dibattiti e manifestazioni culturali, immersi in una elegante atmosfera d'altri tempi. Da non dimenticare Colle San Giusto, piazze, chiese, Miramare. La parola Carso trova origine nella radice 'karra' e significa pietra. Ed è proprio la pietra l'essenza del Carso, fatto di un mondo sotterraneo, con cavità scavate dall’erosione delle acque. Stalattiti e stalagmiti cercano la via nelle viscere della terra e contribuiscono a creare scenari di grande bellezza come nelle Grotte di Postumia e di San Canziano; i laghi di Plitvice sono il degno completamento di un ambiente martoriato da anni di guerre che sta faticosamente cercando di tornare ad una vita normale.


Dettaglio

VISITA alla città…VISITA alla Risiera di San Sabba; VISITA al Museo della Guerra all'aperto del Monte San Michele… VISITA alla GROTTA GIGANTE, VISITA al SACRARIO di REDIPUGLIA e alle Trincee del Monte “SEI BUSI”
3 giorni
Per tutti
albergo
pulmino 9 posti
da 7 a 8 persone
€ 250
mezza pensione dalla cena del 1° giorno alla colazione del 3° giorno, spostamenti in loco, assicurazione, accompagnatore

Partenze

30 maggio
  15-17/6/2018   ISCRIVITI