MARZABOTTO … per non dimenticare

Weekend  Emilia Romagna  Trek a Piedi

Durante la Seconda Guerra Mondiale 955 persone vennero uccise dai nazifascisti nei tre comuni di Marzabotto, Monzuno e Grizzana. Venne annientata un’intera comunità, che risiedeva da secoli su questi monti. La maggioranza delle uccisioni fu compiuta nelle giornate tra il 29 settembre e il 5 ottobre del 1944, poi note come quelle dell’Eccidio di Marzabotto, in cui persero la vita 770 persone. Altre violenze avvennero nel periodo precedente e successivo la strage. In questi luoghi operò la Brigata Partigiana Stella Rossa: nata a Vado, lungo la valle del Setta, essa combatté con coraggio tra queste alture fino ai giorni dell’eccidio, che segnarono la fine di questa formazione. Lo stallo del fronte su queste alture per tutto l’inverno 1944-45 fu causa di ulteriori distruzioni, fino alla liberazione di Monte Sole, avvenuta a seguito di un’accanita battaglia tra l’esercito tedesco e le truppe Alleate, tra le quali un consistente contributo fu dato dalle truppe della 6a Divisione Sudafricana, il 16 aprile 1945.

Dettaglio

ESCURSIONE da Marzabotto alla Scuola di Pace di Monte Sole
1 giorno
Media
pulmino 9 posti
da 7 a 8 persone
€ 11,00
accompagnatore, assicurazione, spese fisse

Partenze

20 aprile
  25/4/2018   ISCRIVITI